domenica 30 giugno 2013

TUTTE LE MAGLIE DELLA STORIA

Da sempre i colori sociali dell’Ipswich sono il blu e il bianco. 
Per quanto riguarda le seconde maglie, negli anni se ne sono viste davvero di tutti i colori: le classiche bianche (usate fin dagli albori), rosse, arancioni, nere. crema verdi e chi più ne ha più ne metta.



La prima maglia dell’Ipswich nel 1878 era una camicia tinta unita blu con pantaloni lunghi bianchi.
o8rtiw

 


Da 10 anni più tardi (quando la denominazione si completò del termine “town”) fino a metà degli anni 30 la maglia della squadra era “palata” (a strisce orizzontali) bianca e blu: questa diciamo che può essere considerata la maglia classica del periodo nel quale il club si dedicava a campionati amatoriali.
2woyxc7


Con l’ingresso da metà negli anni 30 nel calcio professionistico, l’Ipswich Town muta le sue divise: maglia blu con maniche bianche (stile Arsenal per intenderci). Con questa divisa oltre all’ingresso nel calcio professionistico arrivano i primi allori: il campionato nel 1962 e la conseguente partecipazione alla coppa dei campioni. È la maglia iconica dell’era Ramsey, maglia che sarà ripresa nel 1992 quando il club partecipa al primo campionato della storia denominato “Premier League”

anni 30/50 home
Image and video hosting by TinyPic

30/50 away
Image and video hosting by TinyPic

primi anni 60
Image and video hosting by TinyPic

A partire dalla fine degli anni 60 la maglia torna ad essere a tinta unita blu con girocollo fino al 1973 quando fece la sua comparsa il colletto bianco.
Image and video hosting by TinyPic

la seconda era uguale ma gialla, colore poi sostituito perchè essere lo stesso del Norwich
Image and video hosting by TinyPic

negli anni 70 la maglia torna avere le bordature bianche e il colletto
74/75
Image and video hosting by TinyPic

Nel 1975 ci fu la prima divisa griffata da uno sponsor tecnico: Umbro
2dcfkh4

Dal 77 si passa ad Adidas che inserì immancabilmente, oltre al fiore-simbolo sul lato destro del petto, le famose 3 strisce (di colore bianco) sulle maniche. Con questa maglia, prima con colletto e poi con collo a “v”, l’Ipswich si aggiudica la FA cup nel 1978 e la coppa UEFA nel 1981.

Questa è la divisa 77/78


1978/81
Image and video hosting by TinyPic

seconda divisa
Image and video hosting by TinyPic

e terza (usata solo nella stagione 80/81)
Image and video hosting by TinyPic

Dal 1981 appaiono sulle maglie gli sponsor ufficiali (il primo per il blues fu Pioneer) e così anche gli sponsor tecnici possono sbizzarrirsi cambiando il design delle maglie sempre più spesso (almeno una volta ogni 2 stagioni) rivolgendosi ai tifosi con modelli nuovi espandendo sempre di più il concetto di merchandising.
Famosissimi i 2 successivi modelli Adidas: il primo con le “pinstripe” (sottili striscioline bianche riprese 14 anni dopo da Mitre) e il secondo in stile-Francia, con banda rossa orizzontale sul petto con 3 striscioline bianche più piccole al di sotto.
Se prima abbiam parlato di era Ramsey, possiamo dire che Adidas ha caratterizzato l’era Robson.

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

nell'84 viene introdotto il template stile francia per le prime 2 divise e viene usato per le successive 2 stagioni
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

nell'86 il marchio a 3 strisce tedesco produce gli ultimi 2 modelli per l'ITFC, usati fino al 1989
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Negli anni successivi saltano tutti gli schemi, tra ritorni e novità i vari sponsor tecnici si sbizzarriscono in nome della commercializzazione del “prodotto calcio”, con conseguente guadagno anche da parte dei club, e le maglie cambiano sempre di più: l’unica costante rimangono (per fortuna) i colori sociali; nel nostro caso il blu e il bianco (almeno nelle casacche "home").
Nel 1989 al posto del marchio con le 3 strisce fa la sua apparizione il diamante della britannica Umbro che sarà lo sponsor tecnico dei tractor boys per i successivi 5 anni.

1989/92
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

1991/93
Image and video hosting by TinyPic

1992/94
Image and video hosting by TinyPic
I blues giocano la prima edizione della Premier League e quella successiva con questa splendida divisa. Il design torna ad essere quello con le maniche bianche ma la vera chicca è il colletto coi laccetti! Gli sponsor rimangono, come per la maglia precedente, umbro e Fisons. Questa maglia è stata votata come miglior maglia home di sempre nel nostro sondaggio lanciato nell'estate 2012

1992/93
Image and video hosting by TinyPic

1994/95
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic



Dopo una breve parentesi (2 stagioni) della Core, ecco che dal 1997 anni appare come sponsor tecnico il marchio Punch: marchio autoctono che fornirà le maglie ai giocatori blues per ben 11 stagioni.

nel 1995, per 2 stagioni si passa al marchio Core
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Dal 1996 al 2008 l'ipswich, attraverso il marchio Punch si autoproduce le maglie. questo periodo coincide con l'usanza di sfornare una divisa all'anno: nei dispari esce la home (ovvimente sempre blu) e nei pari la away (di disparati colori). in alcuni casi c'e una terza maglia magari usata dalla squadra anche solo in una singola partita

1996/98
Image and video hosting by TinyPic

1997/99
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

1998/00
Image and video hosting by TinyPic

1999/01
Image and video hosting by TinyPic

2000/02
Image and video hosting by TinyPic

2000/01 (3)
Image and video hosting by TinyPic

2001/03
Image and video hosting by TinyPic

2001/02 (3)
Image and video hosting by TinyPic

2002/04
Image and video hosting by TinyPic

2002/03 (3)
Image and video hosting by TinyPic

2003/05
Image and video hosting by TinyPic

2003/04 (3)
Image and video hosting by TinyPic

2004/06
Image and video hosting by TinyPic

2005/07
Image and video hosting by TinyPic

2006/08 (away e 3)
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

La stagione 2007/08 è caratterizzata dall’inusuale doppio sponsor tecnico: le prime maglie sono fornite da Mitre mentre la seconda e la terza divisa sono ancora fornite da Punch.
Mitre è anche l’attuale sponsor tecnico.

2007/09
Image and video hosting by TinyPic

2008/10 (2010/12 third)
Image and video hosting by TinyPic

2009/11
Image and video hosting by TinyPic

2009/10 (3)
b49bhw

2010/12 (2012/13 third)
Image and video hosting by TinyPic
Divisa da traferta usata per ben 3 stagioni: come seconda dal 2010 al 2012 e come terza nel 2012/13.
Completo nero con inseri bianchi, lo sponsor tecnico è mitre mentre quello ufficiale è Marcus Evans (proprietario del club). Sopra lo stemma sono presenti 3 stelle che rappresentano i maggiori traguardi raggiunti nella storia del club (campionato 62, FA cup 78 e coppa UEFA 81).Questa maglia è stata votata come miglior maglia away di sempre nel nostro sondaggio lanciato nell'estate 2012

2011/12
Image and video hosting by TinyPic

2012/13
Image and video hosting by TinyPic

2012/13 away (2013/14 third)
Image and video hosting by TinyPic

2013/14
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic


Abbiamo parlato delle maglie e degli sponsor tecnici che le hanno fornite, ora vediamo quali sono stati gli sponsor ufficiali che hanno accompganto le maglie del Town: Pioneer, di cui abbiamo gia parlato, radio Orwell, Fisons, Greene King (birra autoctona prodotta nel Suffolk) anche nella variante Abbot Ale, l’azienda elettrica TXU Energi, tramutata poi in Powergen e E.on (a seconda delle acquisizioni) e l’attuale Marcus Evans omonima società del presidente del club.


Sponsor tecnici:
Umbro 1975-77
Adidas 1977 – 1989
Umbro 1989 – 1995
Core 1996 – 1997
Punch 1997 – 2008
Mitre 2007 – 2014
Adidas 2014 - oggi

Sponsor ufficiali:
Pioneer 1981 – 1985
Radio Orwell 1985– 1986
Fisons 1986 – 1995
Greene King 1995 – 2001
Txu Energi 2001 – 2003
Powergen 2003 – 2006
E on 2006 – 2008
Marcus Evans 2008 - oggi


Simone Longo
ITFCIB

Nessun commento:

Posta un commento