giovedì 1 settembre 2011

FORZA TOWN!


Vi riporto l’intervista (sia in inglese che in italiano) richiesta a me e Luca (ragazzo del branch che sarebbe dovuto venire con me a Bristol) che è stata pubblicata sul programma della prima partita di campionato in casa tra Ipswich e Hull del 13/8/2011.

Forza Town!
Town’s network of supporters stretches far and wide with Blues even enjoying an Italian connection.
Branch member Simone Longo, who was at Ashton Gate on Saturday, and Luca Mucari, told the matchday programme why it’s forza Town for them…

Why town then guys?
Simone: We are great English football fans and when the Blues played in the San Siro against Inter in 2001, we watched the match with Ipswich fans. Coming from Milan, it was an amazing experience and from that moment we had eternal love for ITFC!

How you follow the club?
Simone: Through the official site, live score sites and possibly on TV.

What games have you been to?
Simone: Three matches: Inter v Ipswich (UEFA Cup 2001), Arsenal v Ipswich (Carling Cup 2011), my first football match in England, and now Bristol City.
Luca: I hoped to go to Bristol but it didn’t work out. My first experience of English football was the match against Inter all those years ago.

Do you follow an Italian club as well?
Simone: I’m a great fan of AC Milan, the most successfull club in the world!
Luca: I support Inter, the best team in the world!

Do you prefer English to Italian football?
Simone: Oh yes, English football is religion, tradition, culture. It’s the best football in the world! Football was invented in England and we thank you for this!

To contact the Italian branch, email itfcitalianbranch@gmail.com and blog http//:itfcitalianbranch.blogspot.com/

Traduzione:

Forza Town!
La rete di sostenitori Town si estende in lungo e in largo e i Blues possono godere anche di una connessione italiana.
Il membro del branch Simone Longo, che era a Ashton Gate Sabato, e Luca Mucari, hanno detto al programma il perché del loro “forza Town” ...

Perché il Town allora ragazzi?
Simone: Siamo grandi appassionati di calcio inglese e quando i Blues hanno giocato a San Siro contro l'Inter nel 2001,abbiamo guardato la partita con i tifosi dell’Ipswich. Venendo da Milano, è stata un'esperienza incredibile e da quel momento abbiamo è stato amore eterno per l’ITFC!
Come seguite il club?
Simone:
Attraverso il sito ufficiale, dai siti di livescore e, quando trasmessi, in TV.

A quali partite sei stato?
Simone: Tre partite: Inter v Ipswich (Coppa UEFA 2001), Arsenal v Ipswich (Carling Cup 2011), la mia prima partita di calcio in Inghilterra, e ora con il Bristol City.  
Luca: Avrei voluto andare a Bristol ma non mi è stato possibile. La mia prima esperienza di calcio inglese è stata la partita contro l'Inter, tanti anni fa.

Segui altrettanto bene un club italiano?
Simone: Sono un grande fan del Milan, il club più titolato al mondo!
Luca: Sono tifoso dell'Inter, la squadra migliore del mondo!

Preferisci il calcio inglese a quello italiano?
Simone: Oh sì, il calcio inglese è religione, tradizione, cultura. E' il miglior calcio del mondo! Il calcio è stato inventato in Inghilterra e vi ringraziamo per questo!

Per contattare il branch italiano, mail itfcitalianbranch@gmail.com e blog http//:itfcitalianbranch.blogspot.com/
 
ITFCIB

2 commenti:

  1. Intervista che fa capire come la passione per i Tractor Boys possa straripare fino all' Italia!

    RispondiElimina
  2. Kuggi sei un grande !! In tempi dove i calciatori italiani scioperano, stai diffondendo il vero spirito del calcio con la passione per il Town !!! Bravo, e complimenti per il diario di viaggio e l'intervista !!

    RispondiElimina